.
Annunci online

  Joyce [ Questo blog rivela la sua efficacia contro le patologie tipiche delle ideologie politiche, come ansia elettorale, grave deficit umoristico, stress da obbedienza... ]
         







L'Italia è un paese
di morti che,
per sfortuna,
sono ancora vivi.
























































































Disclaimer

L'autore dichiara di non essere
responsabile
per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori,
lesivi dell'immagine
o dell'onorabilità di persone
terze, non sono da attribuirsi
all'autore, nemmeno se
il commento viene
espresso in forma anonima
o criptata.

Questo blog non rappresenta
una testata giornalistica
poiché viene aggiornato
senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi
un prodotto editoriale
ai sensi della legge n. 62/2001.


Le immagini pubblicate sono
quasi tutte tratte da internet:
qualora il loro uso violasse
diritti d'autore,
lo si comunichi all'autore
del blog che provvederà
alla loro pronta rimozione.


30 gennaio 2008

Marini l'esploratore


Il numero uno ha scelto il numero due. Napolitano ordina a Marini di indossare il casco del minatore, legarsi saldo ad una fune e calarsi, con la torcia accesa, nelle catacombe del potere romano alla ricerca di residui di una maggioranza perduta. Missione: fare un governo per fare la riforma elettorale. Impossibile? Come al solito, in Italia un governo non cade perché travolto da una slavina di dissenso, ma perché è bastato sottrarre un decimale nella sua sottilissima maggioranza. Ora basta aggiungere una manciata di senatori, e il gioco di prestigio è nuovamente riuscito – proprio come è riuscito dopo il voto del 2006. Più Marini l’esploratore si addentra nei meandri delle trattative più spregiudicate, più si gonfia il bubbone dell’antipolitica. E’ naturale: questa politica si è così sputtanata che ormai l’antipolitica è già il sano buon senso stanco da questi logoranti intrighi di palazzo. In Italia la classe politica è talmente invisa al popolo che ogni elezione finisce per essere una strage di onorevoli trombati. Perciò Marini l’esploratore, anche se catapultato in una missione senza ritorno, può contare sicuramente sul sostegno di tanti, tantissimi colleghi a cui tremano le ginocchia.




sfoglia     settembre        febbraio
 


Ultime cose
Il mio profilo



1972
Abr-Nequidnimis
Cantor
Inyqua
Jimmomo
Le Guerre Civili
Schegge di Vetro
The Right Nation
Il Megafono
Liberali per Israele
Daw
KrilliX
Face the Truth
Zanzara
Starsailor
The Mote in God's Eye
Zirgurrat - Nextcon
Daisy Miller
Below the Line
Mikereporter

La Scrittura Creativa
Drowned World
Il Mango di Treviso
Il Giovane Occidente
Esperimento
Pepena
Adestra
Fram!
Monarchico
lalama4
Otimaster
Mariniello
Le Barricate
Gianni Guelfi
Libere Risonanze
Il Pizzino
I miti di Cthulhu
BlacKnights
Pesimedia
Saura Plesio (Nessie)
Marshall
Gabbiano Urlante
Il blog di Ricky
Italiaweb
Fort
Quid tum?
Topgonzo
Entrophia by Emir M.
Blue-highways
Revanche
Raccoon
Piazza Grande
Tricolore
Revanche
Il Rumore dei Miei Venti
Endor
Parbleu
Creez Dogg in Tha House


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom